Fratelli La Bufala - Pizzaioli emigranti
SPONSOR • Fratelli La Bufala 40 Shaftesbury Avenue London W1d7EY....i nostri valori sempre con noi

Passaporti: Cambio delle modalità di prenotazione del servizio

Londra – A partire dal 3 luglio 2017, il Consolato Generale d’Italia a Londra non si avvale più del
servizio “PrenotaOnline” per la prenotazione di appuntamenti presso l’Ufficio Passaporti.
Il servizio di prenotazione online, pur assicurando una forma di imparzialità nella gestione
degli appuntamenti, presentava rigidità ben note. Trattandosi di un sistema centralizzato
comune a tutta la rete diplomatico/consolare italiana nel mondo, mancava certamente di
quella flessibilità che la realtà di Londra, primo Consolato italiano nel mondo per numero di
documenti emessi (24.160 passaporti emessi nel solo 2016) e primo in Europa per dimensioni
della collettività (300.000 italiani iscritti in AIRE), richiede.

Con sforzi aggiuntivi, il Consolato Generale si è quindi impegnato, sin dal 2 febbraio scorso,
ad avviare un servizio di Call Centre interno, dedicato esclusivamente all’Ufficio Passaporti.

Alla luce dei positivi risultati registrati negli ultimi mesi, il Call Centre – apprezzato
dall’utenza che può finalmente interfacciarsi con un operatore e non semplicemente con
un sistema informatico – passa ora a gestire tutti gli appuntamenti dell’Ufficio Passaporti.
Resta ferma la possibilità di avvalersi della Rete consolare Onoraria se si risiede a Bedford,
Birmingham, Cardiff, Liverpool e Manchester, dove i rispettivi Consoli e Vice Consoli
Onorari sono dotati di kit per la raccolta dei dati biometrici finalizzati al rilascio del
passaporto.

Il Call Centre dell’Ufficio Passaporti è operativo dal lunedì al venerdì, dalle 8.45 alle 13.00
(GMT). Il numero da comporre è: 0207 583 1634.

Per maggiori informazioni: www.conslondra.esteri.it

Shortlink:

Scritto da su 4 luglio 2017. Archiviato in About Italy, Attualità, Consolato di Londra, In Evidenza. Puoi seguire le risposte a questo articolo tramite RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*